trasparenza amministrativa

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza

avviso pubblico per la nomina dei componenti del comitato tecnico scientifico dell'ecomuseo di valle trompia. La montagna e l'industria

Negli allegati l'avviso e le informazioni

Pubblicazioni di bilancio previsione 2017

Si comunica che la sezione Bilanci in Amministrazione Trasparente è stata aggiornata con le pubblicazioni del Bilancio di Previsione 2017. Nella stessa sezione sono disponibili anche le slides della presentazione a cura dell'Ass. Valcamonico proiettate durante la seduta del consiglio comunale avvenuta in data 27/02/2017.

Procedura aperta permanente preordinata alla consultazione per l'aggiornamento del Piano Triennale Anticorruzione (PTPC) comprensivo del Programma Triennale per la Trasparenza e l'integrità (PTTI).

AVVISO PUBBLICO
Procedura aperta permanente preordinata alla consultazione per l'aggiornamento del Piano Triennale Anticorruzione (PTPC) comprensivo del Programma Triennale per la Trasparenza e l'integrità (PTTI).

Il presente avviso è rivolto ai cittadini, a tutte le associazioni o altre forme di organizzazioni portatrici di interessi collettivi, alle organizzazioni di categoria e organizzazioni sindacali operanti sul territorio del Comune di Bovezzo, al fine di formulare osservazioni finalizzate ad una migliore individuazione delle misure preventive anticorruzione.

Delibere di Adozione e Approvazione

Le deliberazioni di adozione ed approvazione definitiva di Piani e programmi sono integralmente riportate nell'apposita sezione PGT (Piano di Governo del Territoriio) raggiungibile al link http://www.comune.bovezzo.bs.it/drupal/content/pgt

 

Anticorruzione

Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione,  articolo 1, commi 8 e 9 della legge 60 novembre 2012 numero 190
La legge 190/2012, anche nota come “legge anticorruzione” o “legge Severino”, reca le disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione. La legge è entrate in vigore il 28 novembre 2012.

Il contesto nel quale le iniziative e le strategie di contrasto alla corruzione sono adottate è quello disegnato dalle norme nazionali ed internazionali in materia.

D.U.P. - Documento Unico di Programmazione

Il DUP (Documento Unico di Programmazione) sostituisce la Relazione Previsionale e Programmatica e rappresenta lo strumento che permette la guida strategica ed operativa dell'ente.

Il Documento Unico di Programmazione si compone di due sezioni:
- la sezione strategica sviluppa e concretizza le linee strategiche di mandato, individuando gli indirizzi strategici dell'ente, ossia le principali scelte che caratterizzano il programma dell'Amministrazione, in coerenza con il quadro normativo di riferimento, nonché con le linee di indirizzo della programmazione regionale, compatibilmente con i vincoli di finanza pubblica;
- la sezione operativa, contiene la programmazione operativa dell'ente, con un orizzonte temporale coincidente con quello del bilancio di previsione (triennale). 

Patrimonio Immobiliare

Pubblicazione effettuata ai sensi del D. Lgs. 33/2013 art. 30

- Deliberazione G.C. 94 del 08/07/2015 "PRESA D'ATTO PROGETTO DEFINITIVO LAVORI BS-E-59 TORRENTE GARZA - INTERVENTI SUL NODO IDRAULICO DI BRESCIA PROMOSSO DALL'AGENZIA INTERREGIONALE PER IL FIUME PO";

Nuovo I.S.E.E: in vigore dal 1° Gennaio 2015

Si avvisano tutti gli interessati che dal Primo Gennaio 2015, a seguito del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 05 Dicembre 2013 n. 159 e del D.M 07/11/2014, sarà in vigore il nuovo I.S.E.E. con nuove modalità.

Gli uffici comunali sono a disposizione per tutte le informazioni e delucidazioni che si riterranno necessarie.

In allegato la nota informativa generale

Pubblicazione Relazione di Inizio Mandato quinquennio 2014 - 2019

Ai sensi del art. 4 bis del D.Lgs. 6 settembre 2011, n. 149, inserito dall’ art. 1-bis, comma 3, del D.L. 10 ottobre 2012, n. 174, convertito dalla legge 7 dicembre 2012, n. 213, è pubblicato in allegato la relazione di inizio mandato sel Sindaco per il quinquennio 2014 - 2019. Tale Relazione si ricollega, necessariamente, alla precedente Relazione di Fine Mandato, predisposta ai sensi dell’art. 4 del D. Lgs. N.149/2011, relativa all’Amministrazione 2009-2013, debitamente pubblicata sul sito istituzionale dell’Ente e trasmessa alla Corte dei Conti Sezione Regionale di Controllo per la Lombardia, a norma di legge.

Condividi contenuti