ufficio tecnico

REGOLAMENTAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE IN VIA VERDI, TERRITORIO COMUNALE DI BOVEZZO (SPBS 237 DAL KM 4+792 AL KM5+106).

In allegato alla presente è pubblicata tutta la documentazione inerente i lavori che interesseranno la via Verdi (SPBS 237 del Caffaro - territorio comunale di Bovezzo) a partire dalle ore 07.00 del giorno lunedi 11 luglio 2011 sino alle ore 06.30 del giorno venerdi 09 settembre 2011.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti contattare l'Ufficio Tecnico allo 030/2111240.

SECONDA PROROGA TERMINI - AVVISO ASTA PUBBLICA PER ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DI AREE CIMITERIALI PER LA COSTRUZIONE DI N°4 CIPPI COMMEMORATIVI

APPALTO SCADUTO

SECONDO AVVISO PROROGA TERMINI CONSEGNA PLICO

Con Determinazione n° 25 del 29/08/2011 la Società Patrimonio Bovezzo  s.r.l. Unipersonale, con sede in Via Vittorio Veneto 28 – 25073 Bovezzo - avendo constatato che entro le ore 12,00 del 29/08/2011, indicato nell'avviso approvato con Determinazione n° 20 del 20/06/2011 come termine per la ricezione delle offerte, non risulta pervenuto presso la Stazione Appaltante alcun plico,  

C O M U N I C A

la riapertura dei termini di consegna dei plichii sino al giorno 28 OTTOBRE 2011 alle ore 12,00 .

Conseguentemente la gara verrà svolta, con le stesse modalità previste nell'avviso precedentemente approvato, individuanto come nuova data per l'esperimento di gara per il giorno 31 OTTOBRE 2011 alle ore 9,00 .

 

ESTRATTO GARA AGGIUDICATA - FORNITURA E POSA ARREDAMENTO SU MISURA PER FARMACIA COMUNALE E AMBULATORI MEDICI

AVVISO DI AVVENUTA AGGIUDICAZIONE DI APPALTO

PROCEDURA APERTA

criterio applicato offerta economicamente più vantaggiosa

( artt. 55 e 83 D.Lgs. n. 163 del 12 aprile 2006 e s.m.i.)

 

 

Vista la Determinazione n. 21, in data 15/07/2011 con la quale è stato approvato verbale di gara relativo all’avvenuta aggiudicazione della “Fornitura e posa d’arredamento su misura della Farmacia Comunale ed Ambulatori CUP J49E11001620005 E CIG 269171597A”

AVVISO APPROVAZIONE DEFINITIVA REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE

Si rende noto che con deliberazione del Consiglio Comunale n. 40 del 12.07.2011, esecutiva ai sensi di legge, è stato definitivamente approvato il nuovo Regolamento Edilizio Comunale, composto da n° IV titoli, n. 179 articoli e la Modulistica allegata.

Il R.E.C. disciplina qualsiasi attività di trasformazione urbanistico-edilizia del territorio dettando disposizioni sulle modalità costruttive, di sostenibilità edilizia, con riferimento agli aspetti tecnici, architettonici, estetici, vegetazionali, igienico-sanitari, di sicurezza, di vivibilità e di fruibilità degli immobili e delle pertinenze degli stessi, in attuazione della normativa statale e regionale in materia e del Regolamento di Igiene.

Per visualizzare il testo completo:

STATO AVANZAMENTO LAVORI NUOVA FARMACIA COMUNALE

In allegato sono disponibili le immagini relative allo stato di avanzamento dei lavori della nuova farmacia comunale, aggiornate settimanalmente!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 28.10.2011

Avviso di adozione e deposito degli atti costituenti il Piano di Governo del Territorio.

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13, comma 4, della L.R. 11 marzo 2005, n. 12 e s.m.i., si avvisa che, con d.C.C. n. 23 del 31 marzo 2011, esecutiva ai sensi di legge, è stato adottato il Piano di Governo del Territorio.

Gli atti costituenti il P.G.T., sono depositati per 30 gg. consecutivi, dal 04 maggio 2011, presso l’Ufficio Tecnico Comunale, affinchè chiunque abbia interesse possa prenderne visione, nonché presentare even­tuali osservazioni (modulo allegato) nei 30 gg. successivi alla scadenza del termine per il deposito. Si avvisa inoltre che dalla data del 04 maggio 2011, si applicheranno le misure di salvaguardia previste dalla L.R. 12/2005 , le quali prevedono l’applicabilità della norma più restrittiva tra quella previgente e quella adottata. In allegato l'avviso di adozione integrale.

Norme Tecniche Attuative

Le prescrizioni del P.G.T. (norme tecniche di attuazione e tavole grafiche) si applicano su tutto il territorio comunale a qualsiasi intervento che comporti trasformazione urbanistica ed edilizia del soprassuolo e/o nel sottosuolo. Le presenti norme di carattere generale si applicano per interventi e previsioni ricadenti nell’ambito di competenza del Documento di Piano, del Piano dei Servizi e del Piano delle Regole, nonché dei singoli piani attuativi.

Nelle aree in cui è consentita l'attività edilizia, le prescrizioni inerenti l’area interessata dal progetto debbono essere osservate sia nella stesura dei piani attuativi o permessi di costruire convenzionati, sia nella redazione di singoli progetti edilizi.

Piano delle Regole

Il piano delle regole:

Piano dei Servizi

Il piano dei servizi viene redatto e approvato al fine di assicurare una dotazione globale di aree per attrezzature pubbliche e di interesse pubblico e generale, le eventuali aree per l’edilizia residenziale pubblica e da dotazione a verde, i corridoi ecologici e il sistema del verde di connessione tra territorio rurale e quello edificato, nonché tra le opere viabilistiche e le aree urbanizzate ed una loro razionale distribuzione sul territorio comunale, a supporto delle funzioni insediate e previste.

Con la redazione di tale Piano, si determinano il numero degli utenti dei servizi dell'intero territorio, secondo i seguenti criteri:

a)      popolazione stabilmente residente nel comune gravitante sulle diverse tipologie di servizi anche in base alla distribuzione territoriale;

Componente Geologica, Idrogeologica e Sismica

Condividi contenuti