Compiti Polizia Locale

Compiti della polizia locale
 
La polizia locale ha numerosi compiti di controllo, prevenzione e repressione dei reati e svolge anche funzioni di polizia stradale, giudiziaria e di pubblica sicurezza.
 
Ecco un elenco non esaustivo dei compiti della polizia locale:
•Polizia stradale: prevenzione e accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale; rilevazione degli incidenti stradali; predisposizione ed esecuzione dei servizi diretti a regolare il traffico e la viabilità; istruzione di ordinanze relative alla viabilità; controllo del rispetto delle ordinanze per la sospensione circolazione; scorta di veicoli e trasporti eccezionali per la sicurezza della circolazione; tutela e controllo sull'uso della strada, in particolare all'entrata ed uscita dalle scuole e in caso di gare ciclistiche o podistiche; ausilio all'educazione stradale nelle scuole.
 
•Polizia locale urbana e rurale: tutela della convivenza sociale e della sicurezza pubblica; disciplina dei pubblici servizi all'interno dei centri abitati; uso e conservazione del demanio comunale e quindi disposizioni riguardo l'uso e il mantenimento del suolo pubblico, la sicurezza, il decoro ed la quiete pubblica, il commercio ed l'artigianato.
 
•Polizia giudiziaria, ai sensi dell'art. 55 del codice di procedura penale dove si prevede che la polizia giudiziaria deve – anche di propria iniziativa – prendere notizia dei reati, impedire che vengano portati a conseguenze ulteriori, ricercarne gli autori, compiere gli atti necessari per assicurare le fonti di prova e raccogliere quant'altro possa servire per l'applicazione della legge penale, svolgere ogni indagine e attività disposta o delegata dall'autorità giudiziaria;
 
•Funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza, definite "ausiliarie" in quanto i compiti della pubblica sicurezza e l'ordine pubblico sono funzione propria ed esclusiva dello Stato dove l'ente locale con la polizia locale è ausiliario e collabora se necessario. I compiti della pubblica sicurezza sono quelli di vegliare sull'ordine pubblico, sulla sicurezza dei cittadini e la loro incolumità, tutelare la proprietà, curare l'osservanza delle leggi e dei regolamenti dello Stato e degli enti locali nonché delle ordinanze delle autorità, prestare soccorso nel caso di pubblici e privati infortuni;
 
•Controlli commerciali ed edilizi in particolare mirati a verificare il rispetto delle norme del piano regolatore generale e del regolamento edilizio della L.R. 52/91 e L.47/85; ottemperanza alle ordinanze sindacali, in particolare per quanto riguarda il rispetto dei regolamenti di smaltimento rifiuti e di polizia urbana; informazioni di tipo anagrafico e tributario; gestione oggetti smarriti; pareri sulla viabilità (passi carrai, pubblicità).
Controlli del mercato comunale coperto relativi alla regolarità dei punti vendita secondo quanto previsto dalle norme statali e regionali in vigore nel settore; disciplina dell'occupazione degli spazi pubblici; cura del rispetto dei regolamenti comunali.