P.A. denominato "Via Venezia 2" in variante al Piano delle Regole.

Avvio del procedimento relativo a Piano Attuativo denominato "Via Venezia n. 2" in variante al Piano delle Regole unitamente alla verifica di assoggettabilità alla Valutazione Ambientale (VAS), ai sensi della L.R. 12/2005 e s.m.i.;

Con d.G. C. n. 175/2014, si è provveduto ad avviare il procedimento relativo alla formazione di Piano Attuativo in variante al  Piano delle Regole del vigente P.G.T. denominato “Via Venezia n. 2”, unitamente alla verifica di assoggettabilità alla VAS ai sensi dell'art. 4 della L.R. 12/05, in relazione al seguente tema:

  • modifica dell’art. 1.7.10 - Altezza degli edifici (H) – allo scopo di NON computare, ai fini dell’altezza dell’edificio in corso di ristrutturazione edilizia in Via Venezia n. 2, al N.C.T. fg. 11, mapp. 166, subb. da 1 a 5, il coronamento della copertura piana di metri 3,00 dall’estradosso dell’ultimo solaio, in luogo dei metri 1,50 attualmente previsti nelle Norme Tecniche Attuative del P.G.T..

 

VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA’ ALLA VALUTAZIONE AMBIENTALE (VAS)  RELATIVA AL PIANO ATTUATIVO DENOMINATO “VIA VENEZIA N. 2” IN VARIANTE AL PIANO DELLE REGOLE DEL P.G.T. VIGENTE. INFORMAZIONE CIRCA LA DECISIONE.

Vista la L.R. 11 marzo 2005, n. 12 “Legge per il Governo del Territorio” e ss. mm. e ii. nonché i relativi criteri attuativi;

Visti gli Indirizzi generali per la valutazione ambientale (VAS) approvati con D.C.R. 13 marzo 2007, n.VIII/351

Visti gli “Ulteriori adempimenti di disciplina” approvati dalla Giunta Regionale con deliberazione n. VIII/6420 del 27 dicembre 2007 e successive modifiche e integrazioni;

Visto il decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 "Norme in materia ambientale" e s.m.i.;

 Vista la deliberazione della Giunta Comunale n. 119 del 16.07.2014, recante ad oggetto: “Avvio del procedimento per l'approvazione di p.a. in variante al p.g.t., unitamente alla verifica di assoggettabilità alla VAS, ai sensi dell'art. 13, l.r. n. 12/2005”;

si rende noto

che il Piano Attuativo denominato “Via Venezia n. 2”in variante al Piano delle Regole del P.G.Tvigente, per il quale è stato espletato il procedimento di Verifica di assoggettabilità alla valutazione ambientale – VAS, previsto al punto 5.9 degli Indirizzi generali per la Valutazione ambientale VAS, è da NON ASSOGGETTARE alla Valutazione ambientale - VAS ai sensi del provvedimento dell’Autorità competente per la VAS depositato al Prot. di questo Ente in data 16.02.2015 prot. n. 1531.

L’Autorità Procedente Arch. Claudia Mabellini

 

AVVISO DI DEPOSITO ATTI RELATIVI ALL’ADOZIONE DEL PIANO ATTUATIVO DENOMINATO “VIA VENEZIA N. 2”  IN VARIANTE AL P.G.T.

 IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA

AVVISA che il Consiglio Comunale con Delibera n. 13 del 25/02/2015, esecutiva ai sensi di legge, ha adottato con la procedura di cui agli artt. 13 e 14 della L.R. 11 marzo 2005, n. 12, il Piano Attuativo denominato “Via Venezia n. 2” in variante al Piano delle Regole del P.G.T. vigente.

Copia della deliberazione di adozione e degli elaborati ad essa allegati, sono depositati per la libera consultazione presso la segreteria comunale, nonché presso l’Ufficio Tecnico Comunale, a partire dalla data del 18.03.2015 per trenta giorni consecutivi e quindi fino al 17/04/2015 (compreso).

Nei 30 (trenta) giorni successivi alla scadenza del periodo di deposito e visione, ossia entro il18.05.2015 (compreso),chiunque potrà far pervenire osservazioni a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo [at] pec [dot] comune [dot] bovezzo [dot] it, oppure, in triplice copia, all’Ufficio Protocollo del Comune di Bovezzo, via Vittorio Veneto n. 28 – tel. 030.21.11.211;

Bovezzo 18.03.2015                                                         

 Il Responsabile dei Servizi di Gestione del Territorio e sue Risorse Arch. Claudia Mabellini

 

AVVISO DI APPROVAZIONE DEFINITIVA DELLA PRIMA VARIANTE AL PIANO DEI SERVIZI E AL PIANO DELLE REGOLE DEL VIGENTE P.G.T., AI SENSI DELLA L.R. 12/2005.

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 14, comma 5 e dall’art. 13, commi da 4 a 12 della Legge Regionale 11 marzo 2005, n. 12, si avvisa che, con deliberazione C.C. n. 42, del 29.06.2015, esecutiva ai sensi di legge, è stato definitivamente approvato il Piano Attuativo denominato “Via Venezia n. 2”, in variante al Piano delle Regole del vigente P.G.T.

Gli atti costituenti il citato P.A. citata variante al P.G.T. sono depositati presso la segreteria comunale, nonché presso l’Ufficio Tecnico Comunale, per consentire la libera visione a chiunque ne abbia interesse e pubblicati sul sito web http://www.cartografia.regione.lombardia.it/pgtweb/ nonché sul sito informatico http://www.comune.bovezzo.bs.it.

Gli atti del PGT assumono efficacia dalla data di pubblicazione dell’avviso di approvazione definitiva sul BURL serie Avvisi e concorsi n. 35 del 26/08/2015.

 

Bovezzo, 26.08.2015                                               

Il Responsabile dei Servizi Arch. Claudia Mabellini

AllegatoDimensione
Avviso avvio procedimento.pdf87.11 KB
Provvedimento non assoggettabilita VAS.pdf954.66 KB
Avviso adozione P.A. Via Venezia n. 2.pdf57.39 KB
Avviso approvazione definitiva - P.A. Via Venezia n. 2.pdf56.94 KB