agevolazioni

Riduzione Tassa Rifiuti - Ta.Ri. - Relativa alle utenze domestiche, per l’utilizzo del composter ai sensi dell’art. 33, comma 4 del Regolamento Comunale per l’istituzione e l’applicazione dell’Imposta Unica Comunale - Anni 2014 - 2015

Con deliberazione di Giunta Comunale n. 172 del 23/12/2015 è stata disciplinata la concessione di riduzione della Tassa Rifiuti (Ta.Ri.) relativa alle utenze domestiche, per le annualità 2014 e 2015, per l’utilizzo del composter ai sensi dell’art. 33, comma 4 del Regolamento Comunale per l’istituzione e l’applicazione dell’Imposta Unica Comunale. 

I criteri e le modalità di accesso a tale agevolazione sono riportati nello specifico avviso insieme allo schema di domanda (entrambi disponibili in allegato).

Tariffa di Igiene Ambientale - Utenze non Domestiche - Bandi per Riconoscimento di Riduzioni

Con deliberazioni di Giunta Comunale n. 196 e n.197 del 17/12/2014  sono stati approvati n.2 bandi per la concessione di riduzioni relative alla tariffa igiene ambientale per l'anno 2012. 

 

Concessione Riduzione Tariffa Igiene Ambientale - Anno 2012 - Minore Produzione Di Rifiuti Derivante Da Interventi Tecnico-Organizzativi (Utenze non Domestiche)

 

Concessione Riduzione Tariffa Igiene Ambientale - Anno 2012 - Rifiuti Avviati al Recupero ai sensi dell' art. 14 del Regolamento Comunale (Utenze non Domestiche)

DOTE SCUOLA REGIONALE COMPONENTE "MERITO" PER STUDENTI MERITEVOLI RISULTATI A.S. 2013/2014

La Dote Scuola componente "Merito" è assegnata agli studenti meritevoli, residenti in Lombardia, relativamente ai risultati conseguiti al termine dell'a.s. 2013/2014. La domanda può essere presentata a partire dalle ore 14,00 del 17 Novembre e fino alle ore 12,00 del 10 Dicembre 2014. La domanda va compilata on line, accedendo al sito regionale http://www.scuola.dote.regione.lombardia.it   Per ulteriori informazioni vedere il volantino allegato e/o telefonare all'Ufficio Pubblica Istruzione del Comune al n. 0302111205/208

BANDO DI CONCORSO PER ESONERO PARZIALE DAL PAGAMENTO DELLE TARIFFE SERVIZI SCOLASTICI (SCUOLA INFANZIA E MENSA SCUOLA PRIMARIA) A FAVORE DEI LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA - ANNO SCOLASTICO 2014/2015

Tra gli interventi inseriti nel Piano Diritto allo Studio per l’anno scolastico 2014/2015 è previsto anche il Bando di Concorso per l’esonero parziale dal pagamento delle tariffe servizi scolastici (Scuola Infanzia e mensa Scuola Primaria) per i lavoratori colpiti dalla crisi economica.

Possono richiedere l’esonero parziale dal pagamento gli appartenenti a nuclei familiari, residenti nel Comune di Bovezzo, con la presenza di uno o più componenti che si trovano nelle condizioni indicate nel bando allegato.

Il valore I.S.E.E.  per poter accedere al beneficio dovrà essere maggiore di zero   e inferiore o uguale a  € 7.000,00.

BORSE DI STUDIO COMUNALI PER STUDENTI MERITEVOLI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I - II GRADO E UNIVERSITARI PER RISULTATI ANNO SCOLASTICO O ACCADEMICO 2013/2014

L’Amministrazione Comunale, al fine di riconoscere l’impegno degli studenti meritevoli residenti in Bovezzo, ha stanziato in loro favore alcuni  fondi nell’ambito del Piano annuale per il Diritto allo Studio.

La tipologia e gli importi delle borse di studio, riferite ai risultati conseguiti al termine dell’anno scolastico o accademico 2013/2014, sono indicati nell'avviso allegato. Le domande dovranno essere presentate all'Ufficio Protocollo del Comune, entro le ore 12,30 del giorno 4 settembre 2014, mediante modulo da ritirare presso l'Ufficio Pubblica istruzione o scaricabile dal presente sito. Informazioni ulteriori: Tel. 0302111205 - 0302111208.

CONTRIBUTO COMUNALE SPESE DI TRASPORTO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 - STUDENTI SCUOLA SECONDARIA II GRADO

L'Amministrazione Comunale ha previsto un contributo in favore delle famiglie degli studenti della Scuola Sercondaria di II Grado (Superiori) che hanno utilizzato il mezzo pubblico nell'a.s. 2013/2014. Domande da presentare all'Ufficio Pubblica Istruzione, su modulo allegato, dal giorno 9 Giugno fino alle ore 12,30 del 4 Luglio 2014. Per maggiori dettagli vedere avviso allegato. E' possibile avere ulteriori informazioni telefonando ai numeri 0302111205/208.

DOTE SCUOLA 2014/2015 - PROROGA DATA CHIUSURA BANDO AL 30 MAGGIO 2014 ORE 12

DOTE SCUOLA L.R. 6/08/2007 N. 19 IN FAVORE DI STUDENTI SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO E IEFP A.S. 2014/2015

Le famiglie che hanno diritto alla “Dote Scuola” per l’anno scolastico 2014/2015 possono presentare domanda  dalle ore 12,00 del 20 marzo fino alle ore 12,00  del 22 maggio 2014.

Per informazioni rivolgersi all'Ufficio Pubblica Istruzione del Comune (tel. 0302111205/208) e vedere volantini allegati.

BANDO DI CONCORSO PER ESONERO PARZIALE DAL PAGAMENTO DELLE TARIFFE SERVIZI SCOLASTICI (SCUOLA INFANZIA E MENSA SCUOLA PRIMARIA) A FAVORE DEI LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA - ANNO SCOLASTICO 2013/2014

Tra gli interventi inseriti nel Piano Diritto allo Studio per l’anno scolastico 2013/2014 è previsto anche il Bando di Concorso per l’esonero parziale dal pagamento delle tariffe servizi scolastici (Scuola Infanzia e mensa Scuola Primaria) per i lavoratori colpiti dalla crisi economica.

Possono richiedere l’esonero parziale dal pagamento gli appartenenti a nuclei familiari, residenti nel Comune di Bovezzo, con la presenza di uno o più componenti che si trovano nelle condizioni indicate nel bando allegato.

Il valore I.S.E.E.  per poter accedere al beneficio dovrà essere inferiore o uguale a  € 7.500,00.

Le famiglie degli alunni che intendono presentare la domanda dovranno ritirare l’apposito modulo presso l’Ufficio Istruzione del Comune (o scaricarlo dal presente sito) e restituirlo compilato, allegando i documenti richiesti, entro il giorno 30 Ottobre 2013 alle ore 12,30.

CONTRIBUTO COMUNALE ALLE FAMIGLIE DEGLI STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO, RESIDENTI IN BOVEZZO, PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 – DOMANDE ENTRO ORE 12 DEL GIORNO 18 OTTOBRE 2013

Tra gli interventi inseriti nel Piano Diritto allo Studio per l’anno scolastico 2013/2014 è prevista anche l’erogazione di un contributo comunale alle famiglie degli studenti della Scuola  Secondaria di I e II Grado, per l’acquisto dei libri di testo.

Il contributo verrà erogato, su domanda, solo alle famiglie inserite nelle prime cinque fasce di reddito (limite I.S.E.E. €  11.134,00).

Per l’erogazione del contributo si terrà conto della normativa regionale relativa alla “Dote Scuola” che comprende anche la quota per l’acquisto dei libri di testo.

Di conseguenza, chi ha ricevuto i buoni della “Dote Scuola” può accedere al contributo comunale solo qualora l’importo della Dote non copra l’intera spesa sostenuta per i libri di testo.

Condividi contenuti