Trasparenza nel Settore Gestione Rifiuti

In ottemperanza delle disposizoni ARERA (autorità di regolazione per energia, reti e ambiente) - deliberazione 444/2019 - si pubblicano gli elementi informativi minimi che devono essere garantiti all'utente del servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani. 

 

a) ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti;

Per la gestione del servizio di nettezza urbana (gestione, raccolta e trasporto dei rifiuti, spazzamento e lavaggio strade) il soggetto gestore è Aprica spa con sede a Brescia in via Lamarmora, n. 230 (C.F. e P.IVA 00802250175).

Per la gestione tariffaria il soggetto gestore è il Comune di Bovezzo.

b) recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti;

Servizio clienti Aprica:
numero verde richieste di informazioni: 800 437678
numero verde per segnalazioni: 800 766625
e-mail: info [at] apricaspa [dot] it

E' possibile inoltre contattare lo sportello per l'assistenza clienti presso l'Ufficio Tecnico comunale:
telefonicamente: 030/2111240
a mezzo e-mail: ufficio [dot] tecnico [at] comune [dot] bovezzo [dot] bs [dot] it
allo sportello: orari

c) modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile;  Prendi visione del modulo per l'invio di segnalazioni e reclami.
d) calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione;
La raccolta dei rifiuti a Bovezzo viene effettuata presso le mini isole stradali dislocate sul territorio formate da:
  • cassonetti grigi “a calotta” per i rifiuti indifferenziati - vengono svuotati ogni martedì e sabato;
  • cassonetti marroni “con portella” per i rifiuti organici - vengono svuotati ogni sabato ed il martedì nel periodo tra il 15 maggio ed il 15 settembre;
  • campane bianche per la carta e il cartone - vengono svuotate ogni lunedì, mercoledì e venerdì;
  • campane verdi per il vetro e i metalli - vengono svuotate ogni venerdì;
  • cassonetti gialli per gli imballaggi in plastica - vengono svuotati ogni lunedì e venerdì;
  • cassoni “Green Service” per gli scarti verdi dei giardini - vengono svuotati ogni venerdì.
Il servizio prevede inoltre:
  • raccolta dell'olio vegetale esausto con contenitori stradali;
  • raccolta delle le pile esauste con contenitori stradali e presso gli uffici comunali;
  • raccolta dei farmaci scaduti con contenitori presso le farmacie;
  • raccolta degli indumenti usati con contenitori stradali gialli.
Il Comune di Bovezzo è dotato di un Centro di Raccolta Comunale situato in via Faini e gestito da Aprica spa. E' possibile accedere all'Isola Ecologia nei seguenti orari.
e) informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta; Tutte le informazioni relative ad eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani vengono pubblicate sulla home page del sito internet del Comune di Bovezzo ed attraverso i tabelloni luminosi installati nel territorio.
f) istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto; Per qualsiasi informazione relativa al corretto conferimento dei rifiuti urbani è possibile consultare il sito internet Dove lo butto? dedicato al Comune di Bovezzo.
g) Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile;  Prendi visione della Carta della qualità dei servizi di igiene ambientale.
h) percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso, calcolata come indicato all’Articolo 10, commi 10.1 e 10.2; I dati relativi all'andamento annuale della raccolta differenziata per il Comune di Bovezzo sono raccolti nel quaderno dati dell'Osservatorio Provinciale Rifiuti. Prendi visione delle schede comunali degli ultimi anni.
i) calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta;

Il servizio di spazzamento meccanico e di lavaggio delle strade viene eseguito ogni secondo e quarto martedì del mese nel territorio a nord di via dei Prati/via Moie ed ogni secondo e quarto mercoledì del mese nel territorio a sud di via dei Prati/via Moie.

Lo spazzamento manuale dei parchi e delle piazze, lo svuotamento dei cestini e la raccolta dei rifiuti abbandonati soprattutto nelle mini isole, viene svolto da un operatore di Aprica per 6 ore giornaliere dal lunedì al sabato.

j) regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili;

Il calcolo, per le utenze domestiche e non domestiche  è effettuato con metodo normalizzato disciplinato dal Dpr 158/1999 utilizzando le tariffe deliberate per l'anno in corso. 

Le riduzioni applicabili sono disciplinate nel vigente regolamento. 

k) informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste; L'ufficio servizi sociali è preposto all'accoglimento delle domande e valutazione dei requisiti per l'accesso per riduzioni sulla Tassa Rifiuti agli utenti in stato di disagio economico/sociale.
l) estremi degli atti di approvazione della tariffa per l’anno in corso con riferimento all’ambito o ai comuni serviti;  Per l'anno 2020 non sono stati ancora adottati i relativi provvedimenti. 
m) regolamento TARI o regolamento per l’applicazione di una tariffa di natura corrispettiva emanato ai sensi dell’articolo 1, comma 668, della legge n. 147/13; Prendi visione del Regolamento
n) modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite; Il pagamento avviene, in modalità gratuita, tramite il modello F24 utilizzabile presso poste, banche e intermediari abilitati.
o) scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso; 28 Febbraio e 31 Luglio
p) informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto; In caso di omesso/tardivo versamento prima che sia stato notificato l'avviso di accertamento per il recupero delle somme dovute, e' possible contattare l'ufficio tributi per ottenere copia dell'avviso da regolarizzare senza ulteriori addebiti. In caso di accertamento la sanzione prevista dalla vigente normativa è pari al 30% oltre l'appicazione degli interessi legali.  Si precisa che l'avviso di pagamento ordinario riporta il riepilogo degli eventuali insoluti relativi ai periodi di imposta precedenti. 
q) procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile; 

E' possibile contattare l'Ufficio Tributi:

telefonicamente: 0302111209 - 221;

a mezzo mail: tributi [at] comune [dot] bovezzo [dot] bs [dot] it

allo sportello: orari di apertura

Il modulo di richiesta rimborso è modello rimborso

r) indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione;  E' possibile attivare la ricezione dei documenti in formato elettronico previa richiesta all'ufficio tributi tramite le modalità descritte al punto q)
s) eventuali comunicazioni agli utenti da parte dell’Autorità relative a rilevanti interventi di modifica del quadro regolatorio o altre comunicazioni di carattere generale destinate agli utenti; in tali casi il testo della comunicazione viene reso noto al gestore tramite il sito internet dell’Autorità e deve essere pubblicato sul sito internet dei soggetti di cui al precedente comma 2.2 entro 30 (trenta) giorni solari dalla pubblicazione sul sito internet dell’Autorità. Dato di prossima pubblicazione. 
   

 

 
 
 
 

La raccolta dei rifiuti a Bovezzo viene effettuata con postazioni

formate da:

cassonetti grigi “a calotta” per i rifiuti indifferenziati

cassonetti marroni “con portella” per i rifiuti organici

campane bianche per la carta e il cartone

campane verdi per il vetro e i metalli

cassonetti gialli per gli imballaggi in plastica.

Il servizio prevede inoltre:

raccolta degli scarti verdi dei giardini con i cassoni “Green Service

raccolta delle le pile esauste con contenitori stradali e da interni

raccolta dei farmaci scaduti con contenitori presso le farmacie

raccolta degli indumenti usati con contenitori stradali gialli

(Cooperativa Cauto)

AllegatoDimensione
modulo reclami.pdf4.37 MB